L’associazione giovanile sumAsum, nata nel 2009, quest’anno è arrivata ad organizzare l’ottava edizione della festa della birra di Sommo “Sommofest”. Come annualmente succede, parte del ricavato andrà devoluto in beneficenza.

Nel 2011 abbiamo utilizzato parte del ricavato per l’acquisto di doni natalizi che sono stati poi consegnati personalmente agli ospiti del Centro Accoglienza alla Vita di Belgioioso. Inoltre abbiamo contribuito ai lavori di rifacimento del tetto dell’asilo parrocchiale di Sommo.

Nel 2012 abbiamo contribuito all’acquisto di giochi e materiale di svago per i volontari della Croce Rossa Italiana (Comitato di Pavia) che svolgono la loro attività  presso il reparto di Neuropsichiatria Infantile dell’Istituto C. Mondino di Pavia. Con una presenza positiva e sorridente i volontari sostengono i bambini ricoverati attraverso il gioco e l’aggregazione. Sempre nello stesso anno abbiamo donato anche una quota al reparto di Ematologia Pediatrica della Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo di Pavia.

Nel 2013, una quota del ricavato è stato devoluto per contribuire alle cure di una bambina del nostro paese. Inoltre una altra quota è stata devoluto per il progetto “La lampada di Aladino” della Dottoressa Pelizzo, progetto per la ristrotturazione del reparto di chirurgia pediatrica del policlinico San Matteo di Pavia.

Nell’anno 2014 il nostro contributo ha aiutato la Fondazione Onlus Bruno Boerci di Pavia per la ricerca contro il cancro. I ragazzi del reparto di oncoematologia del Policlinico San Matteo

Nel 2015 siamo riusciti a donare parte del ricavato a più persone e enti: Mensa del povero e i Frati di Canepanova, i quali sorrisi hanno ripagato ogni nostra fatica. La Fondazione Onlus B. Boerci che ha usufruito della donazione per la realizzazione di un cortometraggio con protagonisti i ragazzi del reparto oncologico del Policlinico di San Matteo, il nostro impegno ha permesso di alleggerire un momento della loro vita permettendo a tutti di raccontarsi. Abbiamo contribuito al progetto di ricerca di Universitiamo contro il cancro al seno tramite nano sfere d’oro intelligenti, progetto sostenuto anche dalla nostra astronauta Samantha Cristoforetti. Abbiamo aiutato economicamente la nota Casa del giovane di Pavia che accoglie e segue ragazzi di diverse età e problematiche. Inoltre, ma non in ultimo, siamo anche riusciti ad aiutare una famiglia bisognosa del nostro paese con buoni spesa.

Lo scorso 2016 i sumAsum hanno voluto aiutare lo stesso con delle donazioni, sebbene il maltempo non abbia dato modo di raccogliere fondi importanti. Siamo riusciti a devolvere il ricavato a due famiglie: una famiglia del nostro paese in difficile situazione economica e un ragazzo costretto a viaggiare tra Sicilia (dove abita) e Pavia per gravi problemi di salute. Inoltre, come annualmente succede, abbiamo devoluto parte del ricavato alla Fondazione Onlus B. Boerci con il quale ha potuto acquistare degli aereosol per i bambini dell’ospedale.

Ci teniamo a ringraziare tutti coloro che ci sostengono partecipando alle nostre manifestazioni perché è anche grazie a voi che tutto questo è stato possibile, sperando di procedere con gli eventi, vi aspettiamo sempre più numerosi.

Un sincero GRAZIE!

Start typing and press Enter to search